Piacere Spiaggia Rimini | Un tuffo dove l’Adriatico è più Blu
580
post-template-default,single,single-post,postid-580,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Un tuffo dove l’Adriatico è più Blu

Dopo una settimana di stop che ci visti impegnati nell’evento Un Mare di Vino, oggi torniamo a dedicarci alla cucina e alla scoperta di nuovi sapori e nuove esperienze culinarie.

Ci troviamo al Beach Cafè, il ristorante che sorge a fianco del bagno 132. Il locale è ampio, fresco e l’arredamento in stile provenzale -con le sue tinte delicate- contribuisce a diffondere la sensazione di pace e relax. Il Beach Cafè nasce nel 2013, dalla volontà dei due proprietari – Mario e Anna- di dare vita ud un luogo che potesse regalare a turisti e riminesi un momento di stacco dalla frenetica vita quotidiana: una pausa vista mare. A tutto ciò si unisce la passione per la buona cucina, l’accurata ricerca di prodotti sempre freschi e di ottima qualità e l’innovazione nel creare abbinamenti e piatti sempre nuovi a seconda della stagionalità.

Il piatto scelto per noi da Mario stesso è Caramelle di mare con Ricciola e Pistacchi: uno dei tanti primi realizzati con la tradizionale pasta all’uovo fatta in casa. Una volta realizzato l’impasto, la pasta all’uovo viene stesa e vengono successivamente ricavati i singoli pezzi che andranno ad accogliere l’impasto creato con Ricciola scottata, un filo di ricotta e i pistacchi. Le formine di pasta vengono poi chiuse a mano in una modalità che permetterà loro di assumere una caratteristica forma a caramella per l’appunto. Una volta cotte in acqua bollente, le piccole caramelle vengono impiattate sopra un velo di purè realizzato con la patata peruviana, un tubero dal sapore delicato e dal particolare colore viola; ad accompagnare il tutto un ragù di pomodoro, zucchine e branzino il cui gusto richiama la gustosità della ricciola presente all’interno della caramella.

La descrizione del piatto in due parole? Bello da vedere e buonissimo da mangiare.

Il consiglio: la pausa pranzo o la cena a lume di candela che tutti dovrebbero avere.