Piacere Spiaggia Rimini | Un Mare di Fuoco pronto ad incendiare la riviera
592
post-template-default,single,single-post,postid-592,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Un Mare di Fuoco pronto ad incendiare la riviera

Il 14 Agosto al via l’attesa kermesse che porterà sulla riva della spiaggia di Rimini – dal bagno 130 al bagno 150
1 km di spettacoli e performances legate alla fiamma e al fuoco.

Ferragosto chiama, la spiaggia di Rimini risponde. Come ogni anno, e ormai da quattro anni, Il Consorzio Rimini Spiaggia Network in collaborazione col Comune di Rimini ha il piacere di offrire alla città e ai suoi ospiti uno degli appuntamenti di mezza-estate forse più attesi e suggestivi della stagione: Un Mare di Fuoco.

Giunta alla sua IV edizione con un crescendo di successo di pubblico e qualità nell’offerta di performances e spettacoli, anche per l’edizione 2018 prevista per il 14 Agosto prossimo, la riva della spiaggia di Rimini Sud (e più precisamente dal bagno 130 al bagno 150) verrà letteralmente inondata da una scia incandescente di spettacoli dedicati al fuoco e al ritmo ancestrale della fiamma completamente gratuiti. La suggestione del fuoco e la vicinanza del mare faranno la loro parte per rendere indimenticabile anche questa edizione dell’Evento. Ma certamente ciò che già sulla carta ne decreta il successo è la qualità e la varietà rappresentata dalla crew di artisti invitati da tutta italia e non solo. Oltre dieci le “baie del fuoco” disposte in un chilometro di riva che dalle 20/20.30 ospiteranno altrettante compagnie e performer per un totale di trenta spettacoli tra prime e repliche. Mangiafuoco, acrobati, Fire-dancer, giocolieri della fiamma e fachiri, i migliori sulla scena nazionale e non solo si misureranno in numeri e spettacoli mozzafiato come quello del più noto Fachiro italiano  Messer  de  La  Brace  (Repliche:  20.30  |  22.00  |  23.00  presso la Riva del Bagno n.131) o il “Fire Ritual” di A-Nura Stiletribale (Repliche: 21.15 | 22.30 | 23.30 presso la Riva del Bagno n.133), uno spettacolo danza accompagnato dalle percussioni del maestro Saffioti e il Digeridoo di Mali. Allo stesso modo imperdibili saranno anche i numeri di giocoleria classica col fuoco del gruppo TriinFly/Devas (Repliche: 20.45 | 22.00 | 23.15 presso la Riva del Bagno n.138) o gli azzardi punk e di fiamma con le bizzarrie di Kriciclaflame (Repliche: 21.15 | 22.30 | 23.45 presso la Riva del Bagno n.137). Per gli amanti invece delle atmosfere misteriose e più ancestrali si consiglia assolutamente l’imperdibile Drago Bianco (Repliche: 21.00 | 22.45 | 23.45 presso la Riva del Bagno n.145) che si supererà andando in scena con il suo ultimo spettacolo “Etna”, così come per gli amanti delle curate coreografie “a ferro e fuoco” si ricorda di assicurarsi un posto in prima fila per “FIRebel”, il nuovo spettacolo di danza e fuoco firmato dalla celebre compagnia dei Fuochi e Affini (Repliche: 20.30 | 22.15 | 23.15 presso la Riva del Bagno n.146).
Ma ancora – e ce ne sarà per tutti i gusti – assolutamente da non mancare una puntata alla postazione dedicata al giovane Fenix (solo due repliche: 21.30 | 23.15 presso la Riva del Bagno n.140) e alle sue incredibili e impossibili acrobazie di fiamme e fuoco decisamente al cardiopalma. O ancora preparatevi al misterico e incendiario “Elements” della compagnia La Barraca (Repliche: 20.30 | 21.45 | 23.00 presso la Riva del Bagno n.134), un blitz di braci ardenti e lingue incandescenti che illumineranno di scintille la notte e la riva del mare.
Infine, ma solo per citare gli ultimi artisti di una crew però tutta da scoprire, davvero insuperabile sarà lo spettacolare P y r o e t n i c o (Repliche: 21.15 | 21.45 | 23.00 presso la Riva del Bagno n.148) così come anche le infuocate acrobazie aeree della compagnia Lemonuar (Repliche: 20.30 | 22.15 | 23.30 presso la Riva del Bagno n.142).
Insomma, dal tramonto fino a notte fonda e praticamente piedi nell’acqua, un fittissimo programma di spettacoli e performance saprà stupire – come sempre – grandi e meno grandi. E ovviamente sempre a riva fioriranno anche le caratteristiche focheracce di ferragosto alimentate dai bagnini, così come saranno attive postazioni enogastronomiche e chiringuiti dove poter rifocillarsi e rinfrescarsi. Ogni baia sarà puntellata di piccoli concerti e ottima musica dal vivo, ma a mezzanotte (o quasi) tutti piedi in acqua e occhi in sù per il tradizionale spettacolo di fuochi d’artificio che aprirà ufficialmente il ferragosto.

Durante la conferenza stampa, Patrizia Rinaldis (Presidente dell’Associazione Albergatori di Rimini) ha manifestato l’importanza dell’unione tra tutti gli operatori turistici e il superamento del concetto di “divisione tra le categorie”; quello che si vende, quello che deve essere esaltato e presentato è tutto il territorio ed è importante imparare a comunicare gli eventi che vengono organizzati e ciò che si fa, perché solo così si può fare il bene del Turismo. Si dice poi orgogliosa di ciò che si sta facendo in spiaggia grazie a tutti gli operatori del balneare, che sono sempre di più in grado di stare al passo con i tempi (stabilimenti attrezzati, chiringuitos, etc…), comprendendo le esigenze del cliente.

Nel suo intervento anche l’Assessore Anna Montini ha ribadito l’esigenza di diversificare l’offerta e implementare i servizi e questo si sta concretizzando solo grazie all’unione degli operatori di tutto il settore e alla nascita di network che hanno come scopo quello di valorizzare ciò che la città di Rimini ha di meglio da offrire. L’amministrazione comunale sostiene fermamente questi network e apprezza tutto il lavoro che si sta facendo, come in particolare l’organizzazione di eventi serali in spiaggia. Un Mare di Fuoco è stato definito l’Evento Bandiera di questo Ferragosto riminese, una manifestazione che permette di vivere la spiaggia anche in momenti non convenzionali: uno spettacolo che non tutti hanno la fortuna di vedere e vivere visto e considerato che non tutte le spiagge vengono vissute a 360° come quella di Rimini.

Concludendo con le parole di Gianluca Metalli presidente del Consorzio Rimini Spiaggia Network: “Con un Mare di Fuoco, manifestazione sempre molto attesa con piacere anche da noi operatori, andiamo ad aggiungere l’ennesimo tassello di qualità a questa estate in spiaggia e diamo un ulteriore segnale di grinta e di entusiasmo a questa stagione che ci sta regalando – soprattutto in quest’ultimo periodo – bellissime giornate di sole e un’offerta turistica sempre più di qualità e sempre più davvero emozionante.”