AIG
la redazione

la redazione

Mare, Sport e Solidarietà: al Bagno 62 si scende in campo per una buona causa.

“Nessuno può fare tutto, ma tutti possono fare qualcosa”, è questo il motto della 12 ore di beach tennis e burraco, l’evento sportivo benefico giunto alla 7^ edizione, che si è tenuto sabato 4 agosto al bagno 62 del Le Spiagge a Rimini a partire dalle ore 20.00.

La 12 Ore di sport-no stop -dedicata al gioco e al divertimento- ha soprattutto uno scopo sociale e benefico, ovvero quello di sostenere e raccogliere fondi per l’AIG (Associazione Italiana Glicogenosi), associazione che si muove e opera per informare, rassicurare, raccordare le famiglie e tenere i contatti con le realtà scientifiche che operano nel settore della ricerca e della terapia di questa malattia rara metabolica.

Grandissimo è stato il successo dell’edizione di quest’anno: centinaia sono stati i giocatori che si sono sfidati sui campi di beach tennis e altrettanti quelli di burraco, per un totale di più di 2.000€ di fondi raccolti.

Rimini è anche questo: grandi feste in famiglia allargata con mamme, papà, ragazzi e bambini a giocare e divertirsi insieme.

Ecco un breve assaggio del concerto all’alba a cura del grande Davide Tura.

 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp