Fuochi 2
la redazione

la redazione

UN WEEKEND CON IL BOTTO: Rimini si prepara ad accogliere il Miramare International Fireworks Festival

L’Estate 2018 sta giungendo pian piano al termine, ma la chiusura di questa spettacolare stagione non poteva che avvenire con il botto! Sabato 15 e domenica 16 settembre a partire dalle ore 22 andrà in scena l’attesissimo Miramare International Fireworks Festival, la competizione piro-musicale più spettacolare che ci sia.

Ad illuminare per l’occasione il cielo riminese saranno Italia ed Austria, che presenteranno sensazionali coreografie inedite e mai viste prima utilizzando le tecniche più innovative per lasciare il pubblico senza fiato. Un’edizione da record quella di quest’anno, in cui saranno utilizzati più di 10.000 effetti pirotecnici diversi suddivisi nelle otto postazioni di sparo distribuite su un chilometro di battigia e a coordinare il tutto saranno predisposte 24 centraline collegate ad un’unica cabina di regia. L’utilizzo di queste tecnologie di ultima generazione permetterà di far danzare all’unisono i fuochi, gli effetti musicali e luminosi, creando uno spettacolo completo che va al di là di ogni immaginazione.

La prima nazione a scendere in campo -o meglio- in spiaggia, è l’Austria rappresentata dall’azienda di Kagenfurt “Explo”, una realtà famosa a livello mondiale per i sistemi di sparo e sincronizzazione delle musiche, che realizza spettacoli in tutto il mondo: da Sydney ad Abu Dhabi, passando per Detroit. Domenica 16 sarà invece il turno dell’Italia la cui esibizione sarà curata da Fonti Pirotecnica, l’azienda riccionese che, oltre a partecipare a moltissimi appuntamenti in Europa, negli ultimi anni ha curato spettacoli di grande rilevanza come La Notte Rosa, l’Assedio al Castello di Gradara e l’“incendio” della fortezza di San Leo realizzata in occasione dell’evento AlchimiaAlchimie.

Oltre allo show piro-musicale ad ingresso libero a partire dalle 20.30 ci saranno anche mercatini, street food, show, dj sets e spettacoli musicali, che animeranno la spiaggia dal bagno 129 al 149, in tutto curato e organizzato dal Comitato Turistico di Miramare.

 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp