12ore
la redazione

la redazione

“12 Ore per l’AIG”: il 10 agosto l’ottava edizione dell’evento benefico

“Nessuno può fare tutto, ma tutti possono fare qualcosa”.

Questo il motto della 12ORE di Beach Tennis e Burraco, l’evento sportivo benefico giunto alla 8^ edizione, che si terrà come sempre a LE SPIAGGE RIMINI, Bagno 62, sabato 10 agosto a partire dalle ore 20.00.

 La 12ORE, dedicata al gioco e al divertimento, ha uno scopo sociale e benefico, ovvero sostenere e raccogliere fondi per l’AIG, Associazione Italiana Glicogenosi, iniziativa che si muove e opera per informare, rassicurare, raccordare le famiglie e tenere i contatti con le realtà scientifiche che operano nel settore della ricerca e della terapia di questa rara malattia metabolica.

Oltre ai tornei di beach tennis e burraco ( iscrizione €12  per il Beach Tennis torneo giallo cat. Donne Uomini e Ragazzi e per il Burraco coppie fisse) l’evento prevede aperitivo,  divertimento, emozioni, amicizia, solidarietà, frutta, nutellata, brindisi di mezzanotte, gelato, bomboloni all’alba e ricchi premi per tutti.

Alla scorsa edizione hanno risposto in 400, fra adulti, ragazzi e bambini raccogliendo oltre 3.000,00 euro; 12ORE ininterrotte, inaugurate dall’Inno di Mameli intonato da Kelly Joyce e concluse con le note suonate all’alba in riva al mare dal pianista Davide Tura.   

Ci siamo lasciati lo scorso anno con l’annuncio di una grande novità, proprio nei giorni della 7° edizione della “12 ore per AIG” negli USA in Connecticut si iniziava la sperimentazione di terapia genica su alcuni pazienti affetti da Glicogenosi 1a.

I primi incoraggianti risultati, ci sono stati illustrati direttamente dal Dott. Weinstein (direttore dell’equipe di sperimentazione negli USA) che ha partecipato al  convengo nazionale AIG tenutosi a Rimini il 15 e 16 giugno scorso, il quale tra l’altro ha già annunciato che a fine 2019 la sperimentazione inizierà anche in Canada e nel  2020 in Olanda ed in Spagna e probabilmente nel 2021 la sperimentazione potrà iniziare anche in Italia.

L’AIG, parte attiva in questo processo di ricerca iniziato oltre 20 anni fa (è proprio grazie ad AIG che è iniziata la ricerca per la Glicogenosi), si sta adoperando per creare le situazioni per essere pronti nel 2021 a questo importante appuntamento! Per non fermarci proprio ora, per continuare a sostenere la ricerca, Vi aspettiamo numerosi all’8° edizione di 12ORE PER L’AIG. La 12ORE PER L’AIG ringrazia tutti coloro che operano per la riuscita dell’evento ed in particolare tutte le aziende che, col loro sostegno, ne permetteranno la realizzazione.  

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp